A letto con il nemico

Titolo originale: Sleeping with the Enemy

share

A letto con il nemico è un film di genere thriller del 1991, diretto da Joseph Ruben, con Patrick Bergin e Julia Roberts. Durata 96 minuti. Distribuito da TWENTIETH CENTURY FOX (1991) - 20 CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT (SILVER & GOLD, LINEA BLU).

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3.7 di 5 su 29 voti


TRAMA A LETTO CON IL NEMICO:

Sposatasi giovanissima, dopo tre anni e sette mesi Laura Burney continua a vivere malissimo. Il marito Martin è uno psicopatico e a suo dire non si lasceranno mai, vivendo nella splendida e isolata villa sulla spiaggia. Martin alterna ricchi doni e gelosie infondate, botte autentiche e brutalità. Una notte in cui i due sono in barca con un tale da poco conosciuto, durante un improvviso uragano che rende ardua la manovra della vela, Laura si getta in acqua, e scompare. Il marito ulula e si infuria e deve adattarsi a darla per morta, mentre lei, arrivata nello Jowa, sentendosi finalmente libera, affitta un grazioso cottage, e frequenta corsi di teatro in un Istituto universitario, ricambiando di simpatia e poi di amore Ben Woodward, un giovane professore il quale, malgrado i silenzi e le reticenze della donna, sembra a lei attaccatissimo. Per Laura - ora si fa chiamare Sara - è una nuova vita, più lieta e normale.

CRITICA DI A LETTO CON IL NEMICO:

"Un thriller duro che, scandagliando le ordinarie follie della classe media americana, ripropone i rapporti di "Attrazione fatale" con i personaggi rovesciati. Julia Roberts è brava, ma Patrick Bergin ha una parte assurda, quasi macchiettistica". (Alfio Cantelli, Il Giornale). "Mentre la trama si insterilisce passando dal dramma al giallo, Julia Roberts riesce ad offrire un'interpretazione accurata e tenera". (Giampaolo Pioli, Il Tempo). "Il regista parte bene con uno stile vivace e una bella fotografia e poi, lungo la strada, impoverisce la storia indugiando in certe zone superflue e perdendo concentrazione in quelle più attese dagli amanti del brivido". (Giovanni Grassini, Il Messaggero). "Julia Roberts fa quel che può; ma il film è un incidente nella brillante carriera dell'attrice". (Lietta Tornabuoni, La Stampa). "I dialoghi sempre eccessivi, le vicende avventurosissime certi dettagli gonfiati oltre ogni lecita misura, fanno pensare mentre nuovi episodi si aggiungono senza troppo ordine ai precedenti, che il regista Joseph Ruben abbia in mente una parodia del film di suspence. Il thriller all'antica gli sembra misera cosa. Vuol fare qualche cosa di più raffinato. Ma la presa in giro di un genere richiede intelligenza e un tocco di cinismo che purtroppo gli difettano". (Francesco Bolzoni, L'Avvenire)

SOGGETTO:

Romanzo di Nancy Price

IL CAST DI A LETTO CON IL NEMICO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento