Baarìa

Titolo originale: Baaria

share

Baarìa è un film di genere drammatico del 2009, diretto da Giuseppe Tornatore, con Francesco Scianna e Margareth Madè. Uscita al cinema il 25 settembre 2009. Durata 150 minuti. Distribuito da Medusa Film.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.1 di 5 su 209 voti


TRAMA BAARÌA:

Baarìa è una storia, divertente e malinconica, di grandi passioni e travolgenti utopie. Una leggenda affollata di eroi. Una famiglia siciliana raccontata attraverso tre generazioni: da Cicco al figlio Peppino al nipote Pietro. Sfiorando le vicende private di questi personaggi e dei loro familiari, il film evoca gli amori, i sogni, le delusioni di un'intera comunità vissuta tra gli anni trenta e gli anni ottanta del secolo scorso nella provincia di Palermo: negli anni del Fascismo Cicco è un modesto pecoraio che trova, però, il tempo di dedicarsi al proprio mito: i libri, i poemi cavallereschi, i grandi romanzi popolari. Nelle stagioni della fame e della Seconda Guerra Mondiale, suo figlio Peppino s'imbatte nell'ingiustizia e scopre la passione per la politica. Nel Dopoguerra, il fatale incontro con la donna della sua vita. Una relazione osteggiata da tutti perché Peppino è diventato comunista. Ma i due ragazzi riusciranno a realizzare il loro sogno d'amore


CURIOSITÀ SU BAARÌA:

"In base ad una delle innumerevoli etimologie possibili, Bagheria deriverebbe anche da Bab el gherid, che in arabo dovrebbe voler dire Porta del vento. Ma, da che mondo è mondo, noi l'abbiamo sempre chiamata Baarìa."
Baaria è il paese, in provincia di Palermo, dove è nato il 27 maggio 1956 il regista di questo film, Giuseppe Tornatore.

IL CAST DI BAARÌA:



Lascia un Commento
Il trailer del film diretto da Giuseppe Tornatore
5222
Lascia un Commento